MALATTIA di PARKINSON : rischio inferiore con la dieta mediterranea

Una nuova ricerca su più di 47mila donne svedesi suggerisce che seguire un regime alimentare sano, secondo i principi della dieta mediterranea, nella mezza età abbassa il rischio di sviluppare la malattia di Parkinson (MP) in età più avanzata. Lo

Test diagnostico per l’individuazione precoce della malattia di Parkinson

La biopsia transcutanea della ghiandola sottomandibolare può identificare la sinucleinopatia tipo Lewy ( LTS ) nei pazienti con malattia di Parkinson. Da uno studio è emerso che la sinucleinopatia tipo Lewy era presente nelle ghiandole sottomandibolari, che hanno un ruolo

Correlazione tra microbiota intestinale malattia di Parkinson e fenotipo clinico.

Nel corso della malattia di Parkinson, il sistema nervoso enterico ( ENS ) e i nervi parasimpatici sono tra le prime strutture più frequentemente colpite da patologia da alfa-sinucleina. Pertanto, le disfunzioni gastrointestinali, in particolare la stitichezza, sono un importante