ANTIBIOTICO-RESISTENZA, trend in calo ma sempre sopra la media europea

In Italia, le percentuali di resistenza alle principali classi di antibiotici per gli otto patogeni sotto sorveglianza (Staphylococcus aureus, Streptococcus pneumoniae, Enterococcus faecalis, Enterococcus faecium, Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae, Pseudomonas aeruginosa e Acinetobacter species) si mantengono più alte rispetto alla

Antibiotici : sempre più inefficaci e sempre meno ricerca

L’Ocse – organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico – prodotto un report che certifica come la situazione inerente gli antibiotici stia iniziando ad assumere toni preoccupanti, sia per un discorso di diminuzione della ricerca sia per la criticità

Antibiotici sempre meno efficaci, troppi negli alimenti e nei fiumi, aumenta pericolosamente l’antibioticoresistenza

Ci sono troppi antibiotici nei fiumi e nei canali d’Italia a causa di un uso smodato di antibiotici negli allevamenti. Durante i mesi di giugno e luglio 2018, Greenpeace ha condotto analisi in dieci Paesi europei indicando che la pratica

Resistenza agli antibiotici in aumento: fondamentale la prevenzione

La resistenza dei super batteri agli antibiotici avanza. Soprattutto in Italia, dove è più che raddoppiata in dieci anni. Lo dice un nuovo report dell’Ocse, Organizzazione per la Cooperazione e Sviluppo Economico, che fotografa l’andamento del fenomeno tra il 2005

Inefficacia degli antibiotici: si stima provocherà 10 milioni di morti l’anno dal 2050

Se non verranno prese misure adeguate, entro il 2050 la resistenza agli antibiotici potrebbe rappresentare una causa di morte più pericolosa del cancro, portando alla morte di 10 milioni persone ogni anno nel mondo. La minacciosa previsione è contenuta in