Bicarbonato di sodio: strumento fondamentale per la de-acidificazione dell’organismo

L’equilibrio acido-base del sangue e dei tessuti rappresenta uno degli equilibri biochimici più importanti dell’organismo umano e l’alimentazione è un fattore determinante per il valore del pH  impattando pesantemente su moltissime condizioni funzionali e metaboliche quali ad esempio sistema di

Il COENZIMA Q10 – fondamentale per la nostra salute

Il coenzima Q10 è un elemento fondamentale per il corretto funzionamento cellulare, più tecnicamente respirazione cellulare, oltre ad essere un potente antiossidante. Il CoQ10 è più attivo nei mitocondri, ovvero nelle unità funzionali presenti nelle cellule, unità nelle quali viene

Scoperta la proteina che “maschera” i batteri antibioticoresistenti

Scienziati australiani hanno scoperto la struttura tridimensionale di una proteina responsabile dell’azione dei superbatteri resistenti anche agli antibiotici più potenti. La proteina chiamata EptA, individuata dalla biologa strutturale Alice Vrielink dell’University of Western Australia, permette la resistenza ai farmaci “mascherando”

I cereali integrali migliorano flora intestinale e funzionalità intestinale

Sono state confrontate una dieta a base di cereali integrali ad una dieta a base di cereali raffinati: tra coloro che avevano consumato più cereali integrali, si è evidenziato un miglioramento delle feci, della flora intestinale e della risposta immunitaria.

Acidosi tissutale: la via verso la malattia.Equilibrio acido-base nell’atleta e nel sedentario

L’equilibrio acido-base del sangue e dei tessuti rappresenta uno degli equilibri biochimici più importanti dell’organismo umano. L’alimentazione è un fattore determinante per il valore del pH  impattando pesantemente su tutte le funzioni metaboliche e nello specifico sul sistema di trasmissione

Maggior rischio di bronchite cronica ostruttiva (BPCO) per coloro che fumano sia tabacco sia marijuana

Un gruppo di Ricercatori dell’University of British Columbia a Vancouver in Canada, si è posto l’obiettivo di determinare gli effetti indipendenti e combinati del fumo di tabacco e di marijuana sui sintomi respiratori e sulla malattia polmonare cronica ostruttiva (